Spaghetti aglio olio e peperoncino

Gli spaghettini aglio e olio sono un classico della nostra cucina italiana, laziale in particolare, e per definizione sono facilissimi da preparare. Il nome del piatto, in verità, non rende giustizia a un altro ingrediente fondamentale: il peperoncino. Basta una ventina di minuti per portarlo in tavola ed è delizioso, buono in ogni circostanza. Provatelo anche nella variante con aglio, olio e pane fritto.

Come fare gli spaghetti aglio olio peperoncino

Gli squisiti spaghettini aglio e olio si preparano cuocendo la pasta ben al dente e condendola con olio, aglio e peperoncino scaldati in padella. In ultimo, ma non obbligatoriamente, si provvede a spolverare il piatto con una manciata di prezzemolo. Ecco tutti i passaggi per la ricetta degli spaghettini aglio e olio illustrati nel dettaglio.

  1. Portate a ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocetevi gli spaghetti, nel frattempo fate scaldare l’olio in una padella capiente a fuoco molto basso;
  2. Soffriggete l’aglio tritato e il peperoncino nell’olio per circa 2 minuti, lasciando ammorbidire l’aglio nella padella e facendo attenzione a non farlo imbrunire;
  3. Un paio di minuti prima del termine indicato sulla confezione scolate la pasta rapidamente, in modo da cuocerla al dente, conservando un poco di acqua di cottura;
  4. Versate gli spaghetti nella padella assieme al prezzemolo (facoltativo) e fateli saltare per amalgamarli al condimento, quindi servite in tavola il piatto ben caldo

Ultimi articoli